Connect with us

Bellezza viso

Zampe di gallina e rughe sul viso: cause e rimedi

Con lo scorrere del tempo vediamo comparire sul viso piccoli segni che in qualche modo ci contraddistinguono: rughe, zampe di gallina, macchie. Questi segni compaiono in modo leggero ma diventano più marcati con il passare degli anni diventando, per molte donne, ma anche molti uomini, un motivo di vanto o qualcosa da cancellare. C’è chi le ama e chi le odia, ma perché compaiono? Quali sono le cause e cosa possiamo fare per attenuarle?

Le cause di rughe e zampe di gallina

Alcune parti del viso sono più soggette a mostrare i segni del tempo. Ad esempio, il contorno occhi è una delle zone in cui la pelle perde molto facilmente l’elasticità e la compattezza, mostrando rughe sempre più marcate e con la caratteristica forma a “zampa di gallina”. Queste rughe si estendono dall’angolo esterno dell’occhio e si allungano verso le tempie con una tipica forma a raggio. In realtà queste pieghe sono presenti fin da subito sul viso ma si evidenziano solo quando i muscoli si muovono mentre se sono distesi risultano invisibili.

Si tratta quindi di segni naturali che con il tempo diventano sempre più evidenti e profondi. Le cause sono da ricercare in una serie di fattori ambientali e genetici. Per prima cosa è importante dire che a giocare un ruolo essenziale è la mimica facciale combinata all’invecchiamento cutaneo.

Inoltre, dobbiamo considerare che la pelle del contorno occhi è molto sottile e delicata, meno ricca di fibre elastiche e collagene e per questo motivo è anche più soggetta a disidratazione.

Non tutti sanno che questa zona così delicata è sottoposta ogni giorno a circa diecimila movimenti, tra espressioni facciali e battiti di ciglia. I continui movimenti ogni volta che si sorride, si spalancano gli occhi, si corruga la fronte, provocano queste linee sottili che nel tempo si fanno sempre più evidenti anche quando si sta fermi.

Tra i fattori che incidono sulla perdita di elasticità troviamo anche aspetti ormonali che, ad esempio nelle donne in menopausa, non possono più garantire al corpo un livello di estrogeni necessario al turnover cellulare.

Anche il tipo di pelle incide sulla manifestazione delle rughe. Chi ha la pelle secca in genere ha maggiori probabilità di mostrare, anche in modo precoce, le prime rughe.

Fattori esterni che influenzano la comparsa delle rughe

La comparsa delle rughe è influenzata non solo da aspetti legati alla persona ma anche da fattori esterni. Tra questi troviamo:

  • l’esposizione ai raggi solari che causano rughe precoci e distruggono le fibre di collagene favorendo lo stress ossidativo e diminuendo le difese antiossidanti;
  • il fumo, capace di favorire l’invecchiamento dei tessuti, in particolar modo tra le sopracciglia, attorno alle labbra e agli occhi;
  • l’inquinamento atmosferico, soprattutto a causa delle polveri sottili che negli ultimi decenni hanno dimostrato di avere un ruolo fondamentale nell’invecchiamento cutaneo;
  • il digital aging, ovvero l’invecchiamento digitale, causato dalle emissioni di luce blu dei dispositivi elettronici che aumentano lo stress ossidativo cutaneo.

Come rimediare?

Fortunatamente oggi esistono tanti prodotti che possiamo usare per dare il giusto sostegno alla pelle del viso. In commercio sono disponibili tante soluzioni pensate per specifiche aree del viso (contorno occhi, contorno labbra, zampe di gallina), utili per rendere la pelle più elastica e idratarla in profondità. Tra le creme viso che puoi scegliere, ti suggeriamo di optare per un prodotto delicato per pelli sensibili così da evitare rossori e irritazioni, come ad esempio Perilux Crema.

Prima dei 30 anni è importante idratare bene la pelle del viso, soprattutto la zona del contorno occhi. Dopo i 30 anni, quando iniziano a fare capolino le prime rughe, occorre scegliere prodotti specifici antirughe, ricchi di vitamine, flavonoidi, polifenoli e retinoli. Questi ingredienti sono utili per ridurre la degradazione del collagene e favorire la sua produzione.

Per ulteriori informazioni più dettagliate e mirate per la tua pelle ti suggeriamo di affidarti ai consigli di un dermatologo o di un medico estetico che saprà valutare il percorso migliore per aiutarti a valorizzare il tuo viso!

Continue Reading
You may also like...

More in Bellezza viso

To Top