Connect with us

Bellezza viso

Dire addio ai punti neri è possibile, con il giusto trattamento

I punti neri sono i tipici inestetismi della pelle che compaiono per i più svariati motivi, e che rappresentano un disagio estetico anche importante sia per uomini che per donne.

Eliminarli non è semplice, soprattutto nei casi più complessi dove l’utilizzo di rimedi tradizionali non funziona, recando disagio e imbarazzo sia nella vita personale che in quella sociale.

Esistono tuttavia soluzioni precise su come eliminare i punti neri profondi, basta sapere come agire. Vediamo alcuni esempi.

Perché si formano i punti neri

Capiamo anzitutto a cosa è dovuta l’insorgenza di questi inestetismi della pelle: le cause principali possono essere cattiva alimentazione, stress, eccessiva esposizione al sole, avanzare del tempo e cattive condotte quotidiane come dormire poco o sollecitare troppo il fisico.

Anche alcuni scompensi ormonali sono causa di insorgenza di punti neri e punti neri profondi.

Lo scenario eletto per i punti neri è il viso, sopratutto il naso, motivo per cui si tratta di un problema evidente che reca molto disagio.

Rimedi naturali per eliminare i punti neri

Fra i rimedi che possono essere provati direttamente a casa, sicuramente c’è il vapore. Dopo una corretta detersione (che bisogna sempre adottare per prevenire o limitare la comparsa di punti neri) esporre la propria pelle al vapore favorisce l’apertura dei pori e l’eliminazione delle impurità che costituiscono il punto nero.

In caso di punti neri superficiali, in commercio esistono diversi tipi di cerotti che ne facilitano la rimozione in modo indolore. Molti sono assolutamente pratici ed efficaci.

Schiacciarli non è sempre la soluzione

Schiacciare i punti neri è la prima cosa che facciamo quando ne notiamo uno allo specchio, ma non sempre si rivela la soluzione più efficace. A volte questa operazione è motivo di irritazione e fastidiosi arrossamenti.

Consigli per togliere i punti neri in modo efficace

Riguardo al vapore, si può utilizzare una soluzione con olio essenziale di tea tree. Basta far bollire una pentola d’acqua e metterla in una ciotola, dopodiché sarà sufficiente esporsi ai suoi fumi coprendosi con un asciugamano per non disperdere il calore.

Subito dopo, bisognerà utilizzare della garza o dei fazzoletti per fare leggera pressione sulle zone interessate e, premendo sui lati del punto nero, permettergli di fuoriuscire.

Una volta terminato, basterà versare alcune gocce di olio essenziale di Tea tree su una garza e passarla sulle aree della pelle su cui si è agito. Infine, applicare un tonico astringente su tutto il viso in modo che i pori possano richiudersi senza accogliere nuove impurità.

In alternativa, si potrà valutare una maschera all’argilla, facilmente reperibile nei negozi di erboristeria. Sarà sufficiente creare un composto con acqua e metterlo in posa sulla pelle per un quarto d’ora. L’argilla ha grandi proprietà depurative ed elimina facilmente i punti neri, anche quelli più difficili da trattare.

Il beneficio ulteriore sarà l’eliminazione di tutte le impurità della pelle del viso, non solo dei punti neri. In questo modo il risultato sarà ancora più evidente e la pelle godrà dei benefici dovuti al tono e alla brillantezza ritrovata.



Continue Reading
You may also like...

More in Bellezza viso

To Top